Della Costa Rica principalmente si conoscono i meravigliosi paesaggi tropicali che tolgono il fiato, maestosi spettacoli naturali che valgono la pena di essere visitati, ad esempio luoghi come Isla de Coco, dichiarata parco nazionale, incredibili scorci costieri e un entroterra che offre riserve naturali, animali splendidi, vulcani fra i quali l’attivissimo Arenal.

isla_de-coco.-costa-ricapg

Meno conosciuta forse è la cucina della Costa Rica, pochi, infatti, conoscono la svariata cultura gastronomica conseguenza di un incontro con alcune tradizioni culinarie indigene, in particolare Africa ma anche Europa.

[dt_sc_h3]La ricchezza naturale del paese, con le sue bellezze mozzafiato, non escluderà i piaceri della gastronomia, anzi durante una splendida vacanza la cucina della Costa Rica sarà uno dei ricordi che più piacevolmente porterete a casa con voi.[/dt_sc_h3]

Avrete modo di degustare più di 150 varietà di frutta, tra le quali la mora, il mamones, il cas, la banana, lo zapote, il mango, la guayaba, la grandilla, il tamarindo, l’ananas, la papaya, l’avogadro.

Frutta-e-verdura-salva-vita.costa.rica

Più di trenta varietà di ortaggi, con il vantaggio di acquistarli nelle mattinate di sabato e domenica nei mercati all’aperto dove gli agricoltori offrono i loro prodotti freschi a prezzi molto convenienti.

Gli elementi base della cucina della Costa Rica sono il riso, il grano e i fagioli, e lungo le coste, il paese ha molto da offrire in fatto di pesci e crostacei prelibati, e ovunque potrete mangiare della carne deliziosa.

ricetta-tipica-della-costa-rica-olla-di-carne

Con la ferma convinzione che la cucina è un’arte, i “ticos”, come sono chiamati i Costaricensi, sono veri e propri artisti del sapore sorprendono con piatti locali elaborati a base d’ingredienti che, anche se sono universali, come il riso e i fagioli, combinati nel modo costaricense, costituiscono il piatto nazionale chiamato “Gallo Pinto”.

Questo buonissimo piatto, Il gallo pinto, in alcune case si serve come piatto della domenica o in alternativa una succulenta minestra di trippa oppure la ”olla de carne” la classica minestra di carne e verdura.

E percorrendo in lungo e in largo il paese, potrete apprezzare ricette diverse, infatti, alcune province hanno le proprie ricette tipiche.

A Limon si potrà gustare il “rice and beans”, è del riso e fagioli con latte di cocco, il pan bon, ron don che sono ortaggi con pesce e latte di cocco, e il “patie”, il pasticcio di carne.

A Puntarenas, invece si mangia pesce che si può acquistare qui ed in qualunque zona del paese.

[dt_sc_h2]Tra i piatti popolari si trovano:[/dt_sc_h2]

carne.costa.rica.mangiare.e.bere

Gallo Pinto, un misto di riso e fagioli neri con natilla che in realtà è una specie di panna acida, o con uova fritte strapazzate, servito solitamente a colazione.

Il Casado, un piatto unico molto economico con riso, fagioli neri, platano, cavolo tritato, uovo e avocado, si può scegliere con il pollo, la bistecca o con il pesce.

Olla de carne, minestra di manzo e verdure.

Arroz con pollo, semplicemente riso e pollo.

Tortillas, focacce di frumento.

Palmitos, cuori di palma serviti in insalata condita con salsa di aceto.

Elote, pannocchia di granoturco bollita o arrostita.

Tamales, pasticci di farina di granoturco bolliti farciti con pollo o maiale o mais, avvolti in una foglia di banano; nel periodo natalizio sono un piatto che per tradizione è scambiato con parenti e amici cari.

Patacones, fette di banano fritte.

Cheviche, pesce marinato con limone, cipolla, aglio, peperoni rossi dolci e coriandolo.

Pupusas, focacce fritte fatte con grano e formaggio.

Empanadas, focacce con carne o formaggio e uva sultanina

[dt_sc_h2]Non solo ora passiamo ai dessert:[/dt_sc_h2]

dessert costa.rica.mangiare.e.bere

Flan, creme caramel freddo.

Dulce de leche, latte e zucchero bolliti con i quali si prepara la torta chilena.

Cajeta, assomiglia al dulce de leche ma più denso.

Mazamorra, budino fatto con amido di granoturco.

Queque seco, una torta fatta di zucchero, burro e farina.

Qui ogni ora é buona per mangiare, dalle 11 del mattino in poi, colazione, pranzo e cena sono molto “liberi”, e troverete sempre persone gentili e sorridenti ad accogliervi.

tour-del-caffè-costa-rica

E dopo mangiato? Immancabile il buonissimo caffè, gustato nero in un bicchiere, volendo con aggiunta di latte servito a parte, il buonissimo caffè della Costa rica, l’eccellenza delle eccellenze mondiali, non vi rimane che partire per assaporare tutte queste prelibatezze in prima persona.

Vi è piaciuto l’articolo ?? Condividetelo con i vostri amici….Grazie di Cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.