Splendido paese dell’America centrale, con una democrazia popolare esistente da cinquanta anni, caratterizzato da una natura protetta e incontaminata, la cosiddetta Svizzera dei Caraibi, con una qualità della vita e dei servizi impareggiabile, stabile economicamente, solida realtà per chi vuole fare investimenti immobiliari in Costa Rica.

Un paese di una bellezza mozzafiato, con una delle più alte biodiversità a livello mondiale, pieno di gente calorosa e rispettosa dell’ambiente che li ospita, un paese che crede ancora nelle potenzialità e nello sviluppo.

playa-cabuyal-costa-rica

La Costa Rica diventa quindi meta da sogno per ogni persona quando essa pensa al pensionamento, trasferimento del proprio business in un altro paese, o anche solo a delle splendide vacanze in un luogo incontaminato e magico.

[dt_sc_h3]Fare investimenti immobiliari in Costa Rica, conviene? Perché?[/dt_sc_h3]

Si possono fare investimenti immobiliari in Costa Rica, poiché questo paese possiede molte agevolazioni fiscali, ad esempio: come dispone la Costituzione, lo straniero che investe riceve lo stesso trattamento e la protezione giuridica dell’investitore locale, oltre ad usufruire dei vantaggi fiscali di un paese emergente, in pieno sviluppo.

La maggioranza degli investimenti stranieri proviene dagli USA, dall’Europa e dagli italiani; i maggiori investimenti immobiliari in Costa Rica sono soprattutto nel Guanacaste e nel nord ovest del paese, grazie a concessioni governative e aerolinee internazionali con scali all’aeroporto di Liberia.

Tutte le proprietà in Costa Rica sono registrate nel registro Público de Propiedades, ente del governo che indica se la proprietà è titolata o in concessione, in Costa Rica gli stranieri possono essere possessori di proprietà titolate o acquistare in nome di Società.

Le uniche restrizioni esistenti riguardano le proprietà prossime al mare.

La Costa Rica è un paese pacifico, senza esercito, abolito dal 1948, deve il suo nome alla ricchezza che la contraddistingue, un PIL elevato e una politica di apertura nei confronti degli stranieri supportata da una continua crescita tutto questo grazie alle politiche di sviluppo e alla stabilità da parte del Governo.

In Costa Rica gli stranieri hanno gli stessi diritti di proprietà che hanno gli abitanti Costaricensi, questi titoli di proprietà sono chiari, trasparenti e supportati da un rispettabilissimo sistema normativo, il che rende gli investimenti immobiliari in Costa Rica semplici e sicuri.

La costituzione di qualsiasi società commerciale è effettuata attraverso atto pubblico notarile, il quale comprende la nazionalità dei soci, i poteri degli amministratori, il domicilio della società all’interno del territorio della Costa Rica e il nome di un avvocato, tale società acquista personalità giuridica e validità legale solo dopo che ne è avvenuta l’iscrizione.

[dt_sc_h2]Entriamo nello specifico parlando di tasse e documenti necessari per gli investimenti immobiliari in Costa Rica.[/dt_sc_h2]

settore-immobiliare-ripresapng

Per poter serenamente fare investimenti immobiliari in Costa Rica dobbiamo essere a conoscenza di tutte le tasse esistenti, e necessarie, sia nel momento dell’acquisto, sia in seguito con i versamenti annui necessari giacché proprietari di un immobile.

Tasse per l’acquisto

1. Tassa di trasferimento di proprietà: è una tassa nazionale che ammonta all’1.5% del prezzo d’acquisto dell’immobile.
2. Costi legali: vanno dall’1% al 2% del prezzo dell’immobile. La percentuale dipende dalla complessità della transazione.
3. Tassa di registro: 5 colones ogni 1000 colones del pezzo di acquisto.
4. Tasse municipali: 2 colones ogni 1000 colones del pezzo di acquisto.
5. Fisco: dipende da molti fattori, ma al massimo ammonta a 625 colones.
6. Archivio: 20 colones.

Tutte queste tasse possono essere riassunte in una regola: quando si vuole comprare casa per vivere in Costa Rica, bisogna mettere in conto un 4% in più sul prezzo d’acquisto, in moltissimi casi questi costi sono suddivisi tra il venditore e l’acquirente.

Tasse come proprietari

Annualmente si versa lo 0.25% del prezzo dell’immobile direttamente agli uffici del comune, dove è locato l’immobile, la tassa va pagata ogni 3 mesi e si può pagare dividendo l’importo in tre trance, oppure anticipare tutto l’anno, già nel versamento del primo trimestre.

Per le tutti quegli investimenti immobiliari di lusso, ciò abitazioni che hanno un valore superiore a 250.000 dollari si deve pagare un supplemento di circa 2.500 dollari l’anno.

Ecco perché conviene fare investimenti immobiliari in Costa Rica, il paese che offre varie opportunità di Business, la possibilità di rendere concreta la vostra idea avvalendovi del nostro servizio e di personale qualificato che vi seguirà a passo a passo nello sviluppo del vostro investimento, permettendovi di realizzare il vostro sogno.

casa-immobili--vacanze-casachiavi-in-mano-ad-amico-

Investimenti immobiliari in Costa Rica, voi metteteci il progetto, noi lo realizzeremo.

Vi è piaciuto l’articolo ??? Condividetelo con i vostri amici, grazie di cuore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.