L’Italia non è un Paese per anziani, oggi i pensionati sono in fuga insieme ai giovani. Per l’Istat sono 473mila gli over 60 che vivono all’estero se vuoi una pensione serena vieni in Costa Rica.

Oltre il 50% dei pensionati Inps percepisce un assegno mensile spesso inferiore ai 1.000 euro e il costo della vita è in continua crescita, oltre l’instabilità economica della nostra bell’Italia.

L’importo medio si attesta a circa 600 euro, cifra che consente di pagare a malapena le spese primarie, figuriamoci permettersi piccoli lussi come una pizza fuori o un cinema con i nipotini.

[dt_sc_h3]Pensione serena in Costa Rica[/dt_sc_h3]

I pensionati che decidono di cambiare vita e trasferirsi all’estero, possono ricevere la pensione al netto delle pesanti tasse che vengono applicate in Italia.

 

L’ Indice Annuale del Pensionamento Globale 2014 (Global Retirement Index 2014) ha indicato alcuni posti dove la vita da “ritired” – ovvero pensionato – è il massimo: sole tropicale, spiagge meravigliose, clima migliore, piccoli e grandi lussi.

Al  4° posto della graduatoria  c’è la  Costa Rica che dà il benvenuto a milioni di espatriati da oltre 30 anni. Uno degli elementi che attira di più è sicuramente la facilità nel diventare un residente legale.

Clima caldo tutto l’anno, stabilità politica ed economica.

La costa rica è davvero un paradiso per i pensionati, poichè offre un programma davvero vantaggioso per chi percepisce minimo 730€ di pensione mensili.

Grazie ad esso infatti le spese mediche sono completamente gratuite e il costo generale della vita ha un buon risparmo in confronto a quello dell’Italia!

pensione-anziani-costa-rica

[dt_sc_h3]

Pensione serena in Costa Rica;Questi i requisiti richiesti per ottenere la residenza temporanea:

[/dt_sc_h3]

  1. Innanzitutto si deve compilare il Formulario de filiación – Solicitud de permanencia legal en Costa Rica, in stampatello, leggibile e firmato.
  2. Deve essere fornita una letterain cui vengono riportati i motivi per cui si fa richiesta di residenza temporanea. In questa lettera devono essere indicati: il nome completo del richiedente, la sua nazionalità, l’età, la professione, l’indirizzo di residenza e gli indirizzi per le comunicazioni (telefono, mail, fax ecc). La lettera deve essere firmata in presenza di un ufficiale dell’immigrazione o autenticata da un avvocato.
  3. Deve essere presentata la ricevuta del versamento di un importo pari a USD 50,00indicante il nome della persona straniera (il pensionato) che funge da depositante. Il denaro deve essere depositato sul conto 242480-0 del Banco de Costa Rica.
  4. Fornire ricevuta di versamento per l’importo di ¢ 125 e ¢ 2,50per ogni foglio presentato con la domanda di residenza. Anche in questo caso deve essere indicato il nome della persona straniera (il pensionato) come depositante.
  5. Devono essere allegate due fotografieformato tessera recenti
  6. La prova della registrazione dei marchi presso il Ministero della Pubblica Sicurezza
  7. La prova dell’iscrizione consolare. I requisiti per tale iscrizione saranno determinati presso il consolato pertinente
  8. Il certificato di nascitadella persona straniera (il pensionato), fatta nel paese di origine e debitamente legalizzato
  9. La fedina penaledel paese straniero di origine o dove il pensionato abbia risieduto legalmente negli ultimi tre anni, debitamente autenticata.
  10. Fotocopia di tutte le pagine del passaporto. La fotocopia deve essere certificata o confrontandola con l’originale davanti ad un funzionario oppure davanti ad un notaio.
  11. Dimostrare tramite documentazione che si gode di pensione vitaliziadi importo non inferiore a mille dollari statunitensi al mese o l’equivalente in Colones al tasso di cambio determinato dalla Banca Centrale del Costa Rica. Se la certificazione è rilasciata all’estero deve essere debitamente autenticata.
  12. Per il/la coniuge, i figli sotto ai 25 anni ed i figli oltre i 25 anni con disabilità, oltre ai requisiti specificati sopra, si deve dimostrare il legame con il pensionato fornendo la documentazione debitamente autenticata.
  13. La domanda di soggiorno deve essere fatta quando la persona si trova legalmente in Costa Rica, quindi provvista di un visto non scaduto.
  14. Se la persona entra in Costa Rica come turista e vuole fare domanda per una residenza temporanea deve depositare un’ulteriore somma di denaro pari a USD 200,00 sul conto 242480-0 del Banco de Costa Rica per il cambio di categoria del visto. Il denaro deve essere depositato in Clones costaricensi.
  15. La documentazione fornita non in lingua spagnola deve essere accompagnata da una traduzione corrispondente in spagnola, rilasciata da un traduttore ufficiale o tradotta da un notaio che conosce la lingua.
  16. Per i documenti rilasciati all’estero, a meno che non venga specificata la durata della loro validità, la data di emissione del documento non può essere superiore a sei mesi.
  17. La certificazione presentata dalla persona facente domanda devono essere originali o copie debitamente certificate da un notaio o funzionario pubblico.

pensionati-costa-rica1 Pensione serena ecco perché Costa Rica…….

Per chiunque voglia intraprendere con successo l’esperienza di trasferirsi come pensionato in Costa Rica è importante imparare ad adattarsi a una realtà differente da quella italiana, ma ricca di opportunità per tutte le età.

La parte più interessante del vivere in un Paese estero è quella di conoscere gli abitanti del luogo e la loro cultura; inoltre stando con i costaricensi è possibile conoscere lo spagnolo, e questo consente di comunicare e vivere meglio.

Instaurare delle amicizie è facile in Costa Rica per l’amabilità e la gentilezza della maggior parte della popolazione, ritenuta per diverse volte il paese più felice al mondo.
Il Costa Rica è un Paese piccolo ma in grado di offrire infinite bellezze in ogni suo angolo, per questo per goderne appieno è consigliato viaggiare per tutto il Paese.

Trasferirsi è un’ottima occasione per imparare ad apprezzare le piccole cose della vita, per reinventarsi dopo la pensione e iniziare una nuova avventura.

Numerosissime sono le attività per i pensionati in Costa Rica, a partire dai grandi sport all’aria aperta. Inoltre belle spiagge, montagne spettacolari e la possibilità di escursioni in paesaggi mozzafiato  tengono occupati e felici i pensionati in Costa Rica.

Prima di prendere questa importante decisione è consigliato compiere un viaggio in questo Paese, per imparare conoscere meglio la realtà locale e per iniziare ad apprezzare tutte le sue bellezze e le peculiarità della Costa Rica…il pura vida che  è saper cogliere il vero significato della vita , essere felici di poter vivere , sentirsi fortunati di quello che si ha , amare le piccole e grandi cose che la vita ti offre , sorridere , sorridere di tutto.

Per vivere finalmente una conquistata serena pensione e godere di tutto quello che ci si merita…

ok .anziani.costa.rica

Benvenuti in Costa Rica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *