Pensione? Se ci arrivi, vieni  a vivere in Costa Rica, perché dopo anni e anni di sudato lavoro, finalmente sei arrivato alla pensione, alla meritata e tanta desiderata pensione, a questo punto, dovresti iniziare a rilassarti, senza più impegni stressanti, hai lavorato tanto dovrebbero esserci meno pensieri e molto tempo a tua disposizione.

[dt_sc_h2]Pensione? Se ci arrivi, vieni a vivere in Costa Rica, perché in Italia è solo un miraggio.[/dt_sc_h2]

vivere la pensione in costa ric

Andare a vivere in Costa Rica perché in Italia oggi la realtà e ben diversa, hai fatto anni e anni di sacrifici, e anziché goderti la meritata libertà professionale, ti ritrovi comunque a lottare, quotidianamente, perché la situazione non è piacevole, una crisi che si protrae da troppo tempo, e sembra sempre più lontana l’uscita, e arrivare alla fine del mese diventa sempre più un lavoro per acrobati.

Hai comprato la casa, dopo anni di veri sacrifici, e adesso vale il 40 o 50 % in meno del suo valore, hai sempre onestamente pagato tasse su tasse, sperando in un futuro di ricevere in cambio almeno servizi idonei quando saresti arrivato alla pensione e invece, la beffa, niente tutto è complicato ed esiste solo il disservizio.

Ecco perché, se arrivi alla pensione, e vuoi veramente iniziare a vivere, potrebbe essere l’occasione per dire basta a tutto questo stress, dopotutto ne avete già sacrificato molto della vostra vita, e ora di iniziare a essere felici voi e la vostra famiglia, iniziare a vivere uno stile di vita dignitoso che meritate e avete sempre sognato, trasferirsi quindi in un Paese straordinario come la Costa Rica e cominciare finalmente a godersi la vita.

[dt_sc_h2]Pensione, ecco le motivazioni per cui scegliere la Costa Rica.[/dt_sc_h2]

Pensione? Se ci arrivi, vieni a vivere in Costa Rica

In effetti, la Costa Rica offre molte motivazioni a chi è riuscito ad arrivare alla pensione e la sceglie come meta ideale per un trasferimento, temporaneo o addirittura definitivo.

La Costa Rica, è un Paese unico al Mondo, ha la più alta percentuale di territorio posto sotto tutela ambientale, ha ben dodici zone climatiche per accontentare tutte le esigenze e i gusti in fatto di clima, è circondata da due oceani, l’oceano Pacifico e l’oceano Atlantico, ha maestose montagne e imponenti vulcani, foreste rigogliose e per chi ama la vita mondana hanno città importanti e città storiche, la Costa Rica potrà accontentare ogni vostra esigenza.

Vi basterà fare un viaggio esplorativo in Costa Rica per farvi  innamorare di questo magnifico paese, sarà difficile non decidere da subito di rimanervi a vivere, iniziando così una nuova avventura nella vostra nuova  vita di pensionati.

Ho magari scegliere, solo di svernare oltreoceano approfittando del clima favoloso, che la Costa Rica ha tutto l’anno, per poi tornare agli affetti e alle solite abitudini “italiane” nei periodi estivi.

Questo potrebbe essere ad esempio un modo davvero poco traumatico per conciliare due mondi molto diversi, lo stile di vita italiano e quello centro americano, iniziando così a vivere serenamente.

Infatti, potreste pensare di partire a dicembre e tornare a marzo, e con un visto turistico, che dura novanta giorni, non c’è neanche bisogno di autorizzazioni particolari, questo inizialmente potrebbe essere un modo per assaporare il meglio che offre la Costa Rica senza dover troncare definitivamente con la vita passata, egli affetti e le vostre abitudini.

Ma fidatevi cari amici, sono tantissime le persone in pensione, che alla fine scelgono di trasferirsi definitivamente in Costa Rica per cominciare una nuova vita cullati dalla “pura vida”.

[dt_sc_h2]Se invece vi volete trasferire da pensionati in Costa Rica, ecco cosa fare.[/dt_sc_h2]

In pensione si deve vivere non sopravvivere

Arrivato alla pensione, per ottenere i permessi necessari per trasferirsi in Costa Rica, sarà sufficiente dimostrare di avere una fonte di rendita permanente e stabile proveniente dall’estero pari ad almeno mille dollari al mese, circa 900 euro, cifra che in Italia, oggi, non vi permetterebbe di fare molte cose a parte pagare le bollette, l’affitto e la spesa.

Invece in Costa Rica, con la stessa cifra, si può vivere una vita, felice e dignitosa e on più ci si può concedere qualche piccolo lusso, come potere uscire tutte le settimane a cena fuori, acquistare al mercato quello che più piace senza dover far attenzione alle offerte del supermercato per riuscire a fare la spesa.

Un pensionato in Costa Rica ha un risparmio del 30% rispetto al costo della vita in Italia, anche se questi dati sono sempre molto soggettivi.

E oltre  al basso costo della vita, la cosa più importante, è la diminuzione del livello di stress favorita da uno stile di vita completamente diverso dal nostro, più sano e più rispettoso nei confronti della vita stessa.

Ecco in definitiva perché la Costa Rica anima i sogni di chi vuole passare gli ultimi anni della propria vita ascoltando le onde del mare all’ombra di suadenti palme o trascorrere qualche mese in totale relax, con una situazione politica e sociale tranquilla, ottima sanità e servizi per ogni necessità.

La  Costa Rica, quindi è una meta da non perdere per chi vuole vivere in un luogo meraviglioso e felice per chi arrivato alla pensione vuole vivere, finalmente, la sua meritata quiescenza.

 

Vi è piaciuto l’articolo ? Condividetelo con i vostri amici… Grazie di Cuore !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.