Nuovi investimenti nei porti turistici in Costa Rica

 

Aggiornamenti infrastrutturali, ampliamenti e nuovi investimenti nei porti turistici in Costa Rica e nuove aperture, sono tra gli effetti delle elevate aspettative di visite di barche a fini turistici.

Dopo più di due anni di isolamento, i turisti appassionati di sport acquatici riprendono i loro viaggi e trovano la loro meta sulle coste della Costa Rica.

Gite in barca a vela, tour in moto d’acqua e l’arrivo di yacht, presumono l’affitto del 100% degli ormeggi disponibili. Di conseguenza grandi aspettative di un rimbalzo del turismo nautico, tutto questo spinge a nuovi investimenti in alcuni porti turistici Costarricensi.

 

MARINA DEL PAPAGAYO

 

È per esempio il caso della  Marina del Papagayo (Guanacaste), in cui sono in corso una serie di aggiornamenti e migliorie alle banchine, in virtù dell’arrivo di decine di nuove imbarcazioni.

Questi investimenti saranno realizzati in 100 posti barca che devono essere aggiornati quest’anno. Forniranno alle barche: rifornimento di carburante, elettricità e acqua mentre sono attraccate, ha spiegato l’ing. Jorge Chaverry, AD di Itecna, società di soluzioni ingegneristiche e tecnologiche incaricata di aggiornare i posti barca di tutte le banchine.

“La Marina sta facendo un grande investimento con l’aspettativa di aumentare le visite a breve termine dall’afflusso di barche che verranno a trovarci. Questi tipi di investimenti sono molto elevati. Il nostro impegno è quello di concludere quest’anno con tale processo poiché la Marina ha un’agenda piena per il prossimo anno”, ha detto Chaverri.

In questa Marina viene aggiornata anche la parte metrologica, il che implica un rinnovamento verso i sistemi di comunicazione digitale.  Questo consentirà agli utenti di visualizzare le informazioni sui consumi attraverso la rete. Tutti i nuovi investimenti nei porti turistici in Costa Rica contribuiranno ad incrementare il turismo marittimo.

Il dinamismo dei nuovi investimenti è percepito anche dall’Ing. William Ortiz, Sales Manager di Eaton, che ha assicurato che c’è stato un aumento della domanda di soluzioni elettriche, comprese le colonnine per l’illuminazione marina e le sottostazioni per gli ambienti costieri.

“L’uso frequente e l’ambiente salino altamente corrosivo delle coste producono usura delle stazioni o dei piedistalli. Questi fattori, sommati all’interesse a provvedere alla manutenzione delle apparecchiature originariamente collocate, guidano la necessità di rinnovamento in modo che le marine siano preparate ad assumere il nuove esigenze dei consumatori”, assicura Ortiz.

 

MARINA FLAMINGO COSTA RICA

 


 

Da parte sua, la Marina Flamingo Costa Rica è entrato in funzione a Giugno con un investimento iniziale di $ 50.000.000 (cinquanta milioni di Dollari) , generando 25 posti di lavoro legati ai servizi che fornisce, mentre sul posto ha promosso l’occupazione per oltre 200 persone.

Il porto turistico dispone di 92 ormeggi, un centro commerciale e una stazione di rifornimento.

La seconda fase del progetto inizierà tra il 2023 e il 2024.

 

MARINA PEZ VELA 

 

 

Nel porto turistico di Pez Vela (Provincia di Puntarenas) è previsto entro la fine dell’anno 2022 l’annuncio di nuovi investimenti, tra cui la probabile apertura di un nuovo Hotel.

Tuttavia, i dettagli sono ancora riservati, e dai responsabili della Marina non si avranno dettagli fino a nuovo avviso.

Per il 2023 è prevista la costruzione di un porto turistico a Limón (Caribe) attraverso un partenariato pubblico-privato, secondo la società internazionale Moffatt & Nichol, che ha condotto uno studio di pre-fattibilità.

La Costa Rica compete con destinazioni di alta qualità in Europa e nei Caraibi per attirare il turismo nautico. Prima della pandemia di COVID, il Paese riceveva circa 550 barche al mese, 350 di provenienza straniera.

Attualmente ci sono cinque porti turistici sulla costa del Pacifico, che rappresentano un investimento di 500 milioni di Dollari. I porti turistici generano posti di lavoro diretti per oltre 2.500 persone e generano una serie di posti di lavoro indiretti legati ai servizi nautici e al commercio turistico.

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Progetto di legge per porti turistici e sviluppo costiero

Demanio marittimo in Costa Rica

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui Social ci darai una mano a far conoscere il nostro sito

                                    👉  COSTA RICA NEW TRAVEL 👈

Mi permetto di consigliarti, se ancora non lo hai fatto, di iscriverti subito al nostro canale YouTube e attivare la campanellina, così da ricevere la notifica ad ogni nuovo video:

 

Posted In:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.