FMI primo passo verso la ripresa economica in Costa Rica

 

Con l’approvazione del FMI primo passo per la ripresa economica in Costa Rica.

 

 

“Un primo passo verso la ripresa economica” secondo Rodrigo Cubero, Presidente della Banca centrale, qualifica l’approvazione del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) per il prestito di 1,75 miliardi di dollari alla Costa Rica.

L’arrivo di questo denaro, FMI primo passo per la ripresa economica in Costa Rica,  nelle casse nazionali dipende ora dall’avanzamento dell’agenda legislativa elaborata per ottenere il prestito, per il quale l’Esecutivo ha incontrato diverse banche.

 

SFORZI PER LA RIPRESA

 

 

È fondamentale negli sforzi che la Costa Rica sta compiendo per mantenere la stabilità fiscale e promuovere una crescita economica più forte, più equa e sostenibile”, ha aggiunto Rodrigo Cubero.

Senza questo intervento del FMI, l’aggiustamento fiscale che il Paese dovrebbe fare sarebbe di forte impatto, a causa dell’accesso limitato alle fonti di finanziamento e di condizioni peggiori, ha affermato il Presidente.

Cubero ha anche fatto notare che, non effettuando gli aggiustamenti previsti nel quadro dell’accordo con il Fmi, la Costa Rica potrebbe “percorrere una strada insostenibile sulla via del debito pubblico”.

Moltissimi Costarricensi non approvano questo accordo, intravvedendo non un’ opzione di rinascita e di ripresa economica, ma una cessione di libertà. Dopo tutto quando si ha un debito del genere nei confronti del Fondo Monetario Internazionale è normale dover sottostare alle loro regole e … richieste.

A buon intenditor… poche parole!!!

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui Social.

Mi permetto di consigliarti, se ancora non lo hai fatto, di iscriverti subito al nostro canale YouTube e attivare la campanellina, così da ricevere la notifica ad ogni nuovo video:

Posted In:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *