Ancora una volta più avanti, la Costa Rica raddoppia la produzione di energia eolica in cinque anni, la forza del vento sta guadagnando terreno in fonti di energia pulita, infatti, in questo straordinario Paese a oggi ci sono undici progetti in funzione, quattro in costruzione e altri due in sospeso.

Secondo i dati dell’ICE, energia elettrica Institute, tra il 2011 e il 2015, questo tipo di produzione di energia è aumentato dal 4,25% al 10%, e la motivazione e data dalla progressiva apertura di nuovi progetti eolici, dati rilevanti, infatti, una delle strutture entrata in funzione di recente, a Orosí situato in Liberia, con la sua uscita cinquanta megawatt (MW) è stata aggiunta al sistema elettrico del Paese.

[dt_sc_h2]Energia pulita l’unica risorsa di cui avrai  bisogno, per il tuo futuro per il tuo pianeta.[/dt_sc_h2]

Costa-Rica-eólica.wind-energy

Energia pulita, come l’energia eolica che in Costa Rica è la terza partecipazione nella matrice elettrica nazionale, dopo idroelettrica e geotermica.

Luis Pacheco, direttore dell’ICE, ha riferito che il paese mira a raggiungere grandi risultati con questa tecnologia, ad arrivare alla produzione di 460 MW, a oggi gli impianti eolici hanno contribuito il 10% dell’energia elettrica prodotta nel Paese, e nel 2015 la Costa Rica è riuscita ad alimentare tutto il suo territorio usando solo fonti rinnovabili per il 99%.

Degli undici impianti già operativi, cinque sono privati, due sono pubblici e uno è di proprietà di una cooperativa, invece tre appartengono ad altre società, ma saranno consegnati allo Stato, nel 2028, uno in Guanacaste, e due nel 2033 saranno le centrali eoliche di Orosi e Chiripa in Tilarán.

In totale, hanno una capacità installata complessiva di 378,920 MW.

Altri quattro invece sono in fase di costruzione e sono ad Altamira, Campos Blu, Perla e Venti di Miramar, il tutto in Guanacaste.

Mario Alvarado, direttore esecutivo della Costa Rica Associazione dei Produttori di Potenza (ACOP), afferma appunto che il North Pacific è proprio una delle zone con il maggior potenziale per generare energia eolica.

[dt_sc_h2]Energia pulita l’unica risorsa di cui avrai  bisogno, e non è utopia, ad esempio la Costa Rica ha raddoppiato la produzione di energia eolica in cinque anni .[/dt_sc_h2]

Fonti- rinnovabili- al- 100 -% una- realtà- in -Costa Rica

In Costa Rica il primo impianto eolico è stato costruito e utilizzato nel paese nel 1996, dopodiché altri due progetti privati sono stati eseguiti nel 2002, e furono collocati a Tejona in Guanacaste, e a oggi in tutto il Paese sono presenti undici parchi eolici, quattro in costruzione e altri due nella fase del procedimento.

L’energia Pulita e una delle risorse per la salvaguardia e per il futuro del Pianeta, ed è una cosa fattibile, qui durante i primi tre mesi di quest’anno, 2016, l’energia eolica è stata ad esempio il secondo più grande contributore alla fonte la produzione di elettricità di tutto il Paese.

Il movimento dei venti generati durante la stagione secca favorisce i parchi eolici, e diventa il complemento principale di energia idroelettrica, aiutando di conseguenza le dighe proprio nel momento in cui hanno meno acqua per funzionare.

Dati alla mano, i risultati delle energie pulite utilizzate in Costa Rica; tra gennaio e marzo, l’acqua ha fornito il 65,6% nel Sistema Elettrico Nazionale (SEN), e il vento, il 15,6%, l’energia geotermica, nel frattempo, è arrivata al terzo con il 13,7%.

Ecco com’è possibile usare le energie pulite, non è utopia, non solo belle parole, ma con i fatti e proprio come la Costa Rica possiamo oggi cambiare le cose, con le fonti rinnovabili  e l’unione che fa la forza, lo Stato mette le strutture che permettono di creare energia pulita, e noi ogni giorno con piccoli gesti quotidiani possiamo cambiare le sorti del nostro  Pianeta.

energia pulita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.