Al nono posto nel mondo per quanto riguarda la libertà commerciale e protezioni per le imprese private, qui gli investitori stranieri possono avviare una propria impresa e di investire con pochissime restrizioni, non stiamo sognando, ma parlando di concrete opportunità in un’ economia di un Paese stabile come la Costa Rica.

[dt_sc_h2]Vi parleremo di un’ economia di un Paese stabile come la Costa Rica, dove si hanno reali e concrete opportunità d’investimento, in una realtà in continuo sviluppo e crescita economica.[/dt_sc_h2]

L’economia della Costa Rica

L’ economia di un Paese stabile come la Costa Rica negli ultimi dieci anni si è notevolmente trasformata, allontanandosi dalla sua dipendenza dall’agricoltura, variando, ad esempio ha sviluppato la tecnologia e la produzione di microprocessori, tanto da essere stata soprannominata la “Silicon Valley dell’America Latina”, attirando in questo modo giganti commerciali come Microsoft, GE, Abbott Laboratories, Continental Airways e Intel Corporation.

Quando si parla di un’ economia di un Paese Stabile come la Costa Rica non si può evitare di menzionare anche altri due settori davvero interessanti, l’industria manifatturiera e quelle delle costruzioni.

Le imprese estere che hanno deciso negli ultimi anni di puntare su questo paese sono veramente molte in particolare quelle della così detta manifattura avanzata, particolarmente quella dell’alta tecnologia, in Costa Rica lavorano, infatti, colossi come l’indiana Infosys, la tedesca G.Rau e la coreana EPC, sono oltre 200 le imprese straniere attive nel Paese, grazie ad una serie di incentivi fiscali, zone franche e parchi industriali, secondo i dati ufficiali del nostro Ministero degli Affari Esteri.

Ottime le potenzialità anche nel settore delle costruzioni, la Costa Rica, infatti, è impegnata in molti grandi progetti di miglioramento infrastrutturale, non solo legate a trasporti e viabilità, ma anche nel settore delle energie rinnovabili e nello smaltimento dei rifiuti.

[dt_sc_h3]Ecco alcuni dei motivi che rendono la Costa rica, la destinazione più attraente e più sicura per gli investimenti esteri in un’economia stabile e in continua crescita.[/dt_sc_h3]

il-grande-boom-economico-storia-economica-costa-rica

Questa stabilità del Paese è dovuta anche grazie anche al fatto che il governo della Costa Rica, incoraggia e sostiene il libero scambio attraverso i continenti, è in questo periodo ha già rapporti di libero scambio con molti paesi dell’America Latina, tra cui il Messico.

I dati oggi confermano i successi di questo straordinario Paese, ad esempio nel quinquennio 2010-2014 l’economia di un Paese stabile come la Costa Rica ha confermato la sua vitalità, con tassi di crescita del PIL compresi tra il 3,4 e il 5,2%, dimostrando di aver ben assorbito gli effetti della crisi mondiale.

L’apporto percentuale dei macrosettori economici alla formazione del PIL 2014 è stato il seguente: settore agricolo 7,7%, industriale 19,6%, costruzione 3,9% e servizi 68,8%.

Sul fronte dell’inflazione negli ultimi sei anni si registrano valori compresi tra il 4 e il 5%, mentre durante i primi 7 mesi del 2015 l’indice dei prezzi, non ha subito variazioni, e di conseguenza la valuta locale, il colón, si è mantenuta stabile nei confronti del dollaro statunitense.

Sono tante le opportunità che vi permetteranno d’investire in una’ economia di un paese stabile come la Costa Rica che vi permetterà di realizzare il vostro sogno di business, non perdete tempo e credete in una realtà stabile e in crescita per il vostro futuro investimento.


Vi è piaciuto l’articolo ?? Condividetelo con i vostri amici…Grazie di Cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.