Il vulcano Arenal, spunta all’improvviso, imponente maestoso, attraente e magnetico. Impossibile non ammirarlo, è situato nella Provincia di Guanacaste, nel nord ovest della Costa Rica.

[dt_sc_h3]Il vulcano Arenal , famoso nel mondo, attrazione fatale per i turisti...[/dt_sc_h3]

Arenal-vulcano-costa-ricaJPG

E’ ancora attivo e non passano inosservati i suoi brontolii, a volte rumorosi e roboanti altre volte profondi e flebili , ma sempre presenti nell’aria….

tramonto-vulcano-costa-ricajpg

Ci si può gustare un meraviglioso tramonto immersi nelle acque calde termali, delle sue piscine, sulle pendici del vulcano, si può addirittura scorgere zampilli incandescenti sulla sua sommità con la pigra lava fluida che scende lungo tutti i suoi fianchi, mostrandone la forma sinuosa come una veste….

Di mattino, invece tutto cambia, il nostro possente Vulcano Arenal cambia le sue vesti e intorno alla cima è deposta una corona di nubi bianche, degna di un re…

Questo è il potere seduttivo del vulcano Arenal sui suoi visitatori.

[dt_sc_h3]La grande fortuna del villaggio La Fortuna…[/dt_sc_h3]

chiesa-Costa_rica_arenal_fortuna_

La Fortuna, villaggio ubicato lungo le pendici del vulcano, ha una storia intimamente connessa con il vulcano Arenal.

La tremenda e nefasta mattina del 29 luglio, 1968, il vulcano Arenal si risveglio dopo 400 anni di letargo ed eruttò, violentemente,vomitando cenere, rocce e gas per tre giorni consecutivi.

Quando si diradò il fumo , lo spettacolo fu tremendo i villaggi di Tabacon, Pueblo Nuevo e San Luis furono letteralmente sepolti sotto le macerie, con 87 morti.

L’unico villaggio che si salvò da questa tragedia fu El Borio situato sul lato est del vulcano , rimase incolume, tutti vivi per miracolo….

Dopo l’eruzione del vulcano, El Borio è stata ribattezzata “La Fortuna”, che significa “la fortunata”, riferendosi alla città scampata dalla tremenda tragedia che aveva coinvolto tutta la Costa Rica.

[dt_sc_h3]Indicazioni per La Fortuna…[/dt_sc_h3]

La Fortuna è situata a 16 miglia (26 km) da Ciudad Quesada e 75 miglia (120 km) da San José, da cui dista circa 2,5 a 3 ore.

il villaggio La Fortuna e il vulcano Arenal hanno una vasta gamma di attività , tra cui equitazione, rafting, discesa in corda doppia cascata , trekking , escursioni a baldacchino , esplorazioni di grotte , e altro ancora.

Cascate-la-fortuna-arenal-jpg

Si può godere semplicemente di relax immersi nelle cascate o nelle zone delle sorgenti di acqua calda .

Oppure visitare il Parco Nazionale del Vulcano Arenal , meta classica se si è in visita in Costa Rica.

Il Parco è molto importante dal punto di vista della biodiversità e della protezione delle specie

La classificazione II dell‘UICN (l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura), fa di quest’area un vero e proprio tempio per la tutela dell’ambiente.

Si possono riuscire a vedere animali bellissimi oltre al maestoso giaguaro e varie specie di scimmie, e poi se fortunati si possono vedere animali curiosi come il tapiro o il coati (una specie di procione), il leggendario quetzal, le cui preziosissime piume verdi erano usate dai Maya per fabbricare diademi.

quetzal-leggendario-costa-ricajpg

Ma non mancano anche fiori e alberi,piante incredibili e bellissime come il guayabo del monte, la bromelia le palme e le bellissime orchidee, di ogni forma e colore, dai profumi più inebrianti.

Orchidee-Costa-Rica_National-Flower-pg

Se esiste veramente la dea bendata, non poteva che essere un’abitante della Fortuna….

 

Se siete stati fortunati a leggere questo articolo, consigliatelo ai vostri amici, magari porterà loro Fortuna!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.