Cosa sono le biomasse ?? Secondo la definizione della Direttiva europea sulle energie rinnovabili “Le biomasse derivano da diversi tipi di materia organica: derivanti dalle piante (semi oleosi, piante contenenti zucchero), dagli scarti forestali e agricoli o dai rifiuti urbani tra cui il legno e alcuni rifiuti domestici.

[dt_sc_h3]Cosa sono le biomasse e le varie tipologie e uso.[/dt_sc_h3].

Le biomasse possono essere utilizzate per il riscaldamento, per la produzione di energia elettrica e per i biocarburanti utili al trasporto.

Le biomasse possono essere solide (piante, legno, paglia e altre piante), gassose (da rifiuti organici e rifiuti di discarica) o liquide (derivate da colture come il grano, la colza, la soia, o da materiali lignocellulosici).

L’ uso delle biomasse può ridurre significativamente le emissioni di gas a effetto serra.

L’anidride carbonica che è emessa quando vengono bruciate le biomasse è controbilanciata da quella assorbita durante la coltivazione della pianta in questione.

Tuttavia, il risparmio netto di gas serra dipende dai processi produttivi di coltivazione e dai combustibili utilizzati. ”

In tema di biomasse sicuramente non mancherà di interessare il progetto avviato dalla Chiquita, che porterà a produrre energia dagli scarti delle banane.

Banana. Costa Rica.energia

É stato infatti messo a punto un impianto di produzione energetica in Costa Rica, che ha delle caratteristiche molto particolari.

Innanzi tutto consentirà di produrre energia pulita e inoltre è in grado di essere completamente autosufficiente, in quanto non ha bisogno di utilizzare per il suo funzionamento energia ricavata da fonti esterne.

Più esattamente l’impianto prende il nome di biodigestore, che si rivela un alleato delle eco-energie .

Elettricità e calore dalle banane?

Oggi si può, cosicché il dolce frutto non darà solo un apporto di energia sana alle persone, ma costituirà anche una risorsa energetica pulita e preziosa per l’ambiente.

Chiquita ha infatti inaugurato in Costa Rica, presso gli stabilimenti della sussidiaria Mundimar, un biodigestore di ultima generazione, che sarà utilizzato per trasformare in elettricità e calore gli scarti della filiera di produzione e lavorazione della frutta.

Il biodigestore fornirà energia sostenibile, fertilizzanti nutrienti per gli agricoltori locali e filtri per il trattamento dell’acqua.

A beneficiarne non sarà solo Ciquita ma anche la comunità e l’intero pianeta.

Il Costa Rica è ai massimi livelli nella tutela e salvaguardia ambientale.

sostenibilità.ambiente.costa.rica

Per mantenere questa leadership a livello internazionale, «è fondamentale la collaborazione con il settore privato, in particolar modo con chi promuove l’utilizzo di energia pulita, adeguando e migliorando i propri processi produttivi.

Oltre alla produzione di energia pulita, il sistema, progettato dall’azienda spagnola BioSinergia, consentirà di ricavare fertilizzanti naturali utili per gli agricoltori e i coltivatori locali di palme da olio.

Trarre energia dalle biomasse consente di eliminare rifiuti prodotti dalle attività umane, produrre energia elettrica e ridurre la dipendenza dalle fonti di natura fossile come il petrolio.

Una fonte di energia pulita su cui l’UE ha deciso di investire al pari dell’eolico.

imagine.bimbi.futuro

Le fonti di energia rinnovabile sono in natura, intorno a noi: il sole, il vento, l’acqua, la terra e le piante. Ci vuole energia dalla natura, per conservare la natura per noi ed il nostro fututo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.